BIODINAMICA IN AZIONE

Adesso in autunno, quando la natura si prepara per l’inverno, prepariamo anche noi la nuova stagione. Con l’aiuto della preparazione biodinamica corno letame ‘500’, cerchiamo di rivitalizzare le nostre terre.

Con 3 corti filmati Ti diamo una piccola introduzione nella biodinamica.

Questa breve storia ti racconta la prima parte del processo biodinamico. L’ acqua è riscaldata da una fonte energetica naturale, dall’elemento fuoco. In un vecchio grande paiolo in rame.
È arrivato il momento di attivare le forze della terra! Vedi e senti l’energia!

È arrivato il momento della dinamizzazione.

„Per dinamizzare il preparato 500 corno letame si inizia a vorticare l’acqua fino a creare un cratere (vortice) che raggiunge quasi il fondo. Poi si inverte il senso di marcia, creando il caos, e si incomincia a creare un altro vortice nel senso contrario. Adesso si continua per un’ora.“
Rudolph Steiner

Questo favorisce “lo scambio di informazioni” tra acqua, preparato e forze cosmiche e garantisce poi di portare le forze nel vigneto.

Listen to the sounds of vortex!

Dopo un’ora di dinamizzazione la soluzione deve essere distribuita sul campo entro 2 ore. Per questo utilizziamo delle pompe a spalla in rame. Solamente 30 litri di soluzione col preparato corno letame ‘500’ basteranno per un ettaro di terra. Andrà a stimolare la crescita radicale e lo sviluppo dell’humus. E creerà una sensibile relazione fra pianta e pianeti interni (luna, Venere, Mercurio) e le forze terrestri. Questo permetterà alla vite di esprimersi in profondità tramite le sue radici. Alla luna discendente la terra inspira, e le forze di crescita si concentrano sotto terra con la linfa della pianta scorre in basso verso le radici. Questo periodo fra autunno e inverno é ideale per la dispersione del 500 o per coltivare il suolo.
Rivitalizziamo le nostre terre!