Cari Amici e Partner delle Tenute Loacker,

vi scriviamo per condividere con voi la notizia del grave furto che abbiamo subito a Corte Pavone, Montalcino.

Nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio 2017, eludendo tutti i sistemi di sicurezza, un gruppo di presumibilmente 4/5 individui ha forzato le porte della nostra cantina Corte Pavone e ha sottratto dal magazzino un’ingente quantità di bottiglie di Brunello di Montalcino D.O.C.G. già confezionate, un furgone e una macchina aziendale.

Come immaginerete la perdita di Brunello è per noi il danno maggiore: si tratta per metà di vino dell’annata 2010 pronto per essere spedito e per metà di bottiglie della nostra library di vecchie annate  dal 1990 al 2001.

Il Comando dei Carabinieri di Montalcino sta indagando sul caso: ci sono stati precedenti a Montalcino in tempi recenti purtroppo e si sospetta che le bottiglie verranno portate e rivendute all’estero.

Comunichiamo questo per informare che ci potrà essere qualche difficoltà a soddisfare tutte le richieste di Brunello prossimamente e per chiedere di segnalarci offerte di Brunello di Montalcino Corte Pavone di origine sospetta.

Non sappiamo se riusciremo a recuperare qualcosa e siamo comunque consapevoli che il vino potrebbe essere stato conservato in condizioni non adeguate: ci è di magra consolazione il pensiero che le bottiglie gireranno il mondo diffondendo il nome e il prestigio di Corte Pavone.

Vi ringraziamo per la comprensione ed il sostegno.

Cordiali saluti,

Hayo e Franz Josef Loacker